Credits image: https://www.eventbrite.co.uk/blog/digital-trends-events-2016-ds00/
5 Digital Trends Every Event Organiser Needs to Know
August 30, 2017
Show all

Baiana Tour Operator 25 anni di passione per i viaggi, amicizia, esperienza.

Un passo importante per Baiana, Tour operator con sede a Firenze, leader nel centro Italia, una struttura che ha sempre messo al primo posto la qualità delle esperienze di viaggio.
Un evento in collaborazione con British Airways e Iberia che con Baiana offrono nuove numerose destinazioni con una maggiore convenienza.
www.baiana.com

Sono appena arrivato e già c’è molta gente, riesco ad avvicinarmi al bar affollato per prendere un drink… conosco Baiana per il Brasile e così, senza indugio, prendo una Caipirinha.
Incontro degli amici seduti ad un tavolo, poi scambio due chiacchere con chi mi è accanto attendendo il mio turno per salutare Giancarlo (cuore dell’Agenzia Baiana) che mi ha invitato.

E’ bello ritrovarlo in quest’occasione celebrando con lui un avvenimento così importante e immancabilmente la conversazione cade sui ricordi: 25 anni fa: quando abbiamo cominciato, mi racconta Giancarlo, non ci sembrava vero poter dedicare spazio alle nostre passioni, “i viaggi” ed oggi sono felice di poter festeggiare con accanto a me quelle persone che 25 anni fa da ragazzi hanno creduto in noi e sperimentato le nostre stesse prime esperienze. Clienti ed amici che ci hanno seguito per il rapporto non solo di fiducia che si è creato nel tempo, ma anche di amicizia e, oggi in particolare, mi rendo conto anche di stima.

Il Brasile è una delle destinazioni principali che ci hanno caratterizzato fin dall’inizio (da cui il nome Baiana). Prima con itinerari maggiormente turistici nei quali ci siamo contraddistinti per qualità e convenienza, poi in esperienze di viaggio che ci hanno permesso nel corso del tempo di spostare l’attenzione dal solito per poter far conoscere meglio un paese così vasto e variegato che ci offre in ogni occasione esperienze di viaggio così coinvolgenti che è come essere immersi ed assorbire il tessuto stesso con cui è fatto il Brasile. Abbiamo itinerari che portano sul percorso dei cercatori d’oro del 1600, esperienze di viaggio che ci mettono in contatto con le tradizioni, gli usi, la musica, le interazioni tribali e che lasciano spazio all’avventura come ai momenti di condivisione che si creano ogni volta, quando ogni viaggiatore che fa parte del gruppo o della spedizione sente l’impulso e la necessità di trasmettere la meraviglia dell’esperienza che sta vivendo a tutti gli altri che la condividono con lui.

I nostri viaggi sono prima esperienze personali, vissute con attenzione; hanno alla base un’organizzazione meticolosa, indispensabile a tracciare il sentiero che poi i nostri clienti si troveranno a percorrere. Questo viaggiare di persona, prima di proporre un’esperienza, ci mette in contatto con tutti quei preziosi elementi che cambiano nel tempo, che altrimenti sfuggirebbero e sarebbero trascurati nel viaggio in scatola. Elementi che inevitabilmente trasmettiamo ai nostri clienti, che poi talvolta diventano nostri amici, proprio perché abbiamo condiviso con loro qualcosa di personale: la stessa esperienza.



Non posso far a meno di notare che questa sera Giancarlo ha come una luce diversa negli occhi e continua a raccontarmi:
…talvolta ho l’occasione di ripercorrere alcuni itinerari, lo faccio spesso e mentre mi trovo lì, sulla jeep nel deserto, su un treno che sfreccia veloce o sul caicco che solca le acque del Rio delle Amazzoni, circondato dalle persone che viaggiano con me, può accadere magari che riesca ad estraniarmi per un attimo e percepire la materia stessa di quell’atmosfera straordinaria che racchiude sentimenti di amicizia, passione per l’avventura, curiosità per la conoscenza, in un cocktail di rigenerazione svago e relax. In questo momento, che a volte è solo un istante, sono finalmente felice del mio lavoro, che non è solo costituito da un’impeccabile programmazione, ma è fatto di persone e di sentimenti. E’ la stessa felicità che provo questa sera, che sono qui con tutti i miei amici e con chi ha condiviso con me gli ultimi 25 anni della storia della mia agenzia.
www.baiana.com/blog-viaggi/item/24-spedizione-amazzonia

Proseguo a parlare con lui, interrotto ora da un abbraccio di un amico, ora da un saluto di un altro. Sorseggio il mio drink e gli chiedo con curiosità quali siano le meraviglie ha in serbo nel cappello magico…
con il suo sorriso si avvicina e mi dice con una punta di orgoglio: Daniele come sai oltre a spaziare su numerose destinazioni che non potresti immaginare, abbiamo il Giappone con itinerari che percorrono le meraviglie di questo paese pieno di bellezze e contrasti, capace di costruire metropoli scintillanti come Tokyo e di vivere nella natura come a Kyoto e che portano lo spettatore a conoscere diversità e le tradizioni attraverso 6000 anni di storia. E poi abbiamo Kenya, Myanmar, la cascate di Iguazu, Buenos Aires… aggiungo le esperienze di viaggio in Namibia che dovresti provare… sulle jeep, il deserto arido che si contrappone al mare, negli sconfinati paesaggi surreali che disegnano i contorni dell’anima di chi li contempla.
www.baiana.com/packages/package/170/big-daddy-expedition-2019-namibia

Giancarlo ha la capacità con poche parole di portarti nei posti come fossi lì. Forse perché ci è stato, forse è perché riesce a farli immaginare, da buon campano, con la sua capacità empatica, ma il fatto è che in un attimo volo in Namibia per 10.000 chilometri, come se la festa fosse solo un punto su google maps e mi ritrovo improvvisamente davanti agli alberi neri della foresta pietrificata che si stagliano sulle dune rosse, sento la sabbia bianca sotto i piedi e la leggera brezza secca che mi scorre sulla pelle… poi distratto il pulsare dalla musica mi rimaterializza in mezzo alla festa.

E’ innegabile la mia passione per il viaggio e la scoperta; ora ad un tavolo, ora sorseggiando il mio drink, finisco per condividerla immancabilmente con gli altri. Proseguo a parlare delle mie esperienze e attingo preziosi particolari dalle persone che generosamente condividono le loro con me.

Che serata fantastica, si riesce chiaramente a percepire che chi ti circonda ha la stessa irrequietezza dei grandi viaggiatori, come Chatwin e l’irresistibile voglia di partire verso una nuova avventura.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *